martedì 25 ottobre 2011

Eric L'apicoltore

In un pomeriggio soleggiato io,la mia zia Franca e la sua amica Cecile, siamo andati in un campo pieno di arnie.
I arnie sono contenitori di legno in cui vivono le famiglie di api per creare il miele .
Le api per creare il miele prendono il nettare dai fiori lo lavorano con la loro saliva trasformandolo in miele . A seconda delle fioriture possono fare il miele di vari gusti : Acacia,Castagno,Millefiori,Erba medica,Sulla , ecc.
Il mio compito era di soffiare del fumo per avvertire le api della nostra presenza,oppure anche se un gruppo di api ci aggrediva. Eravamo andati li per controllare le famiglie : quanto miele stavano facendo,se erano forti o se erano deboli .
Indossavamo una tuta bianca , i guanti,in testa un berretto con visiera per tenere lontana dal viso la rete della maschera "cubica"che poi copre tutta la testa impedendo di venire punti . In realtà le api non mi avrebbero punto anche senza la tuta perché ti
pungono solamente se ne schiacci una (quindi naturalmente si arrabbiano ) o se tenti di toccarle .
In un momento a metà lavoro c'è stato un "incotro ravvicinato del secondo tipo" (il terzo e con gli alieni il primo e con gli umani).

Mentre stavo giocando con il fumo c'è stato un evento "mistico", un ape si è appogiata sulla rete della mia maschera e mi a guardato con i suoi occhioni e da quel momento ho capito che le api non sono cattive come si pensa .
In un telaino poi c'era un ape che stava nascendo,ovvero con le sue zampine da dentro la celletta,cercava di romperla per uscire . E' stata un esperienza indimenticabile.

Se volete leggere la mia intervista ad una apicultrice CLICCA QUI

4 commenti:

  1. how do you say API in english?

    RispondiElimina
  2. bella lezione Eric questa del fumo non la sapevo!!! grazie della condivisione.
    Dai dai impara che ci serve un apicoltore serio!
    ciao
    Denise

    RispondiElimina
  3. Grazie della bella esperienza Eric, anch'io ho sentito parlare dell'intelligenza delle api e della loro invidiabile organizzazione ultimamente..
    Un abbraccione
    Patty

    RispondiElimina